A E R O P O R T I   

 

 

GLI AEROPORTI SICILIANI. In Sicilia sono attualmente attivi sei aeroporti aperti al traffico aereo civile. Due di questi, Catania e Palermo, sono importanti scali internazionali. Gli altri quattro sono lo scalo di Trapani, che, pur avendo vocazione soprattutto nazionale, non manca di importanti collegamenti internazionali; l'aeroporto di Pantelleria, finalizzato a garantire collegamenti rapidi tra l'isola di Pantelleria e l'isola madre; l'aeroporto di Lampedusa, anche esso soprattutto rivolto al collegamento aereo con la Sicilia, ma anche con alcuni altri aeroporti italiani. Ultimo in ordine di apertura al traffico l'aeroporto di Comiso, che costituisce (in sinergia con quello di Catania) la seconda gamba del sistema aeroportuale della Sicilia orientale.

 

 

C A T A N I A   -   " V I N C E N Z O   B E L L I N I "   |  L I N K  |

P A L E R M O   -   " F A L C O N E   E   B O R S E L L I N O "   |  L I N K  |

T R A P A N I   -   " V I N C E N Z O   F L O R I O "   |  L I N K  |

C O M I S O   -   " P I O   L A   T O R R E "   |  L I N K  |

P A N T E L L E R I A   -   A E R O P O R T O   C I V I L E   |  L I N K  |

L A M P E D U S A   -   A E R O P O R T O   C I V I L E   |  L I N K  |

 

Oltre ai sei aeroporti dedicati al traffico aereo civile, sono operativi in Sicilia anche due altri aeroporti riservati ad impieghi militari e/o turistico-sportivi.

 

L'aeroporto Emanuele Notarbartolo di Palermo Boccadifalco (codice ICAO: LICP) , in pratica, il vecchio aeroporto di Palermo, uno dei pi antichi aeroporti italiani. Dotato di una pista lunga 1224 m e ubicato ai piedi del versante orientale del Monte Cuccio, a circa 130 metri sopra il livello del mare, all'interno del territorio comunale di Palermo, rimane oggi un sito di interesse storico: al suo interno, degne di attenzione sono certamente le stesse infrastrutture aeronautiche, un orto botanico e un'antica villa che oggi sede del circolo ufficiali dell'Aeronautica Militare Italiana. Attualmente, l'aeroporto impiegato come sede del Distaccamento Straordinario A.M. dell' Aeronautica Militare Italiana; ospita anche elicotteri di Carabinieri, Polizia di Stato, Guardia di Finanza, Protezione Civile, nonch elicotteri della stessa Aeronautica Militare. Vi ha sede anche uno dei pi antichi e prestigiosi aeroclub d'Italia: l'Aeroclub di Palermo, intitolato a Beppe Albanese.

 

All'interno del territorio del comune di Lentini (il comune pi settentrionale della provincia di Siracusa, al confine con la provincia e col comune di Catania), situata la base aerea di Sigonella, 16 km a ovest dalla zona urbana del comune di Catania. Pi precisamente, si tratta di due basi aeree: una la NAS Sigonella (Naval Air Station Sigonella) della Marina Militare Statunitense e l'altra una base dell'Aeronautica Militare Italiana. Comune a queste due grandi basi, la struttura dell'aeroporto militare di Sigonella. All'interno della base dell'Aeronautica Militare Italiana anche la Stazione Meteorologica di Catania Sigonella che, situata a 22 metri s.l.m. e alle coordinate geografiche 3724′N 1455′E, stazione meteorologica di riferimento per il servizio meteorologico dell'Aeronautica Militare Italiana e per l'Organizzazione Mondiale della Meteorologia (WMO, World Meteorological Organization).