TRAPANI: L'AEROPORTO VINCENZO FLORIO. Situato esattamente nel territorio del comune di Marsala (precisamente nella frazione di Birgi), quello di Trapani Birgi è un aeroporto internazionale militare dell'Aeronautica Militare Italiana aperto anche al traffico civile con piste di decollo autonome. I due scali (civile e militare) hanno diversa intitolazione: è intitolato a Vincenzo Florio lo scalo civile; è intitolato al Tenente pilota Livio Bassi (Medaglia d'oro al valor militare) lo scalo militare. 

 

 

Anche questa doppia natura (civile e militare) dello scalo contribuisce a rendere l'aeroporto civile "Vincenzo Florio" una struttura estremamente funzionale e affidabile che, insieme all'aeroporto internazionale "Falcone e Borsellino" di Palermo, fa parte del sistema aeroportuale della Sicilia occidentale. Entrato in attività all'inizio degli anni Sessanta e logisticamente ben posizionato (a circa 15 km sia dal centro di Trapani che da quello di Marsala), è anche collocato in modo strategico dal punto di vista turistico: rappresenta infatti una valida alternativa per il turista che, provenendo da fuori Sicilia, vuol raggiungere in modo rapido località di assoluto pregio come le affascinanti isole Egadi (direttamente collegate dal porto di Trapani, a sua volta rapidamente raggiungibile dall'aeroporto in tempi rapidi a mezzo di bus-navetta), le preziose cittadine di Erice e Mazara del Vallo o gli spettacolari parchi archeologici di Segesta e Selinunte o ancora le tre splendide riserve naturali delle Saline, dello Zingaro e di Monte Cofano.

 

(clicca sull'immagine per ingrandire)

 

CARATTERISTICHE ATTUALI (2012) DELL'AEROPORTO.

società di gestione: Airgest SpA

soci della Airgest: Provincia di Trapani e Camera di Commercio di Trapani (51%), soci privati (49%)

codice IATA dello scalo: TPS

codice ICAO dello scalo: LICT

altitudine dello scalo: 7,62 metri s.l.m.

orario di servizio dello scalo: H24

distanza dal centro di Trapani: 15 km

numero di terminal attivi: 1

superficie complessiva dell'area aeroportuale: 1.230.000 m2 (= 123 ettari)

numero di piste: 1, orientamento (QFU) 13R/31L

dimensioni della pista: lunghezza 2.698 metri, larghezza 45 metri

numero di piazzole di sosta per aerei: 9 per Boeing 737/800 e Airbus A321 (massima configurazione)

sito web dell'aeroporto: www.airgest.it e www.trapaniairport.it

collegamenti diretti urbani (Trapani) da/per l'aeroporto: www.aziendasicilianatrasporti.it (bus)

dati di traffico (passeggeri 2011):  1.470.508 (- 12,6% rispetto al 2010, a causa della chiusura al traffico civile per le operazioni militari in Libia)

 

La brochure dell'aeroporto.

Clicca sull'immagine col tasto destro del mouse e seleziona 

"salva oggetto con nome" per avviare il download.

 

PROGRAMMA DI SVILUPPO. Nel medio e lungo periodo, la Airgest SpA punta ad una graduale crescita del traffico passeggeri, spinta principalmente dal segmento low cost. I dati di traffico del passato sembrano dare ragione all'attuale gestione: se si pensa, infatti, ai 312.459 passeggeri transitati dal Vincenzo Florio nel 2006 e si guardano poi i dati di traffico attuali, non si può non constatare la notevole crescita dello scalo. In questa prospettiva, l'aeroporto trapanese è stato fatto oggetto sia di importanti sviluppi infrastrutturali airside e landside sia di ampliamenti e apprezzabili migliorie per quanto riguarda le attività commerciali, i punti di ristoro e le utilità a disposizione dei viaggiatori, con una sostanziale riqualificazione del terminal, che è strutturato su due livelli (il primo livello riservato agli arrivi, il secondo alle partenze).

 

immagini tratte da www.airgest.it